Skechers Usa Mens Sorino Duarte Relax Fit Oxford Off White

B00EIBA6HY
Skechers Usa Mens Sorino Duarte Relax Fit Oxford Off White
  • scarpe
  • pelle
  • importati
  • suola di gomma
  • rilassati in forma
Skechers Usa Mens Sorino Duarte Relax Fit Oxford Off White Skechers Usa Mens Sorino Duarte Relax Fit Oxford Off White Skechers Usa Mens Sorino Duarte Relax Fit Oxford Off White Skechers Usa Mens Sorino Duarte Relax Fit Oxford Off White Skechers Usa Mens Sorino Duarte Relax Fit Oxford Off White

Il blog

Annunci
Stivali Sempre Con Tacco Alto Da Donna Giovani Couture
Rasolli Womens Leggero Professionale Con Chiusura Posteriore Zoccoli Infermiera Grafica Bianca
Poblíž: Ugg Mens Uphaw Mocassino Slipon Azul
, Amoonyfashion Donna Open Toe Tacchi Bassi Materiali In Mescolare Solido Pull Su Sandali Neri
, Long Beach , Justin Boots Uomo Da 11 Pollici Collezione Aqha Da Equitazione Cognac Caimano
Co je nového

In una bella mattinata di primavera, la nostra compagnia è arrivata al Théâtre du Passage di Neuchâtel in Svizzera. Avevamo fatto una sessione di riscaldamento nel backstage prima di goderci un pranzo svizzero-cinese. Tutto era nella normalità.

Poi, nel pomeriggio, ero sul lato sinistro del palco aspettando il mio turno per dispormi in formazione con gli altri. Abbiamo ricevuto il segnale e abbiamo cominciato a muoverci. Ma all'improvviso...

“Ah, Betty, ma stai sanguinando!” dice qualcuno. Ed aveva ragione. Dal mio naso scendeva un flusso di sangue. Naturalmente, una ballerina che perde fluidi vitali prima della serata d'apertura non è una cosa che si possa ignorare. In un istante, lo staff locale mi ha fatta stendere su un divano.

“Conosco il punto di pressione!”, insisteva più di una donna.

“È l'anulare!”

“No, il medio!”

“Ma sull'altro lato!”

“Collo! Collo!”

In breve sono stata pressata in vari punti. Dopo un po' di confusione drammatica e comica allo stesso tempo, il sangue si è fermato. E mi ha portata a chiedermi... ma quale punto ha funzionato?

Un'altra antica arte

Per molti versi, la medicina tradizionale cinese e la scienza moderna occidentale sono due mondi a parte. La medicina cinese ritiene che l'universo e il corpo umano siano legati fra loro. L'universo è una manifestazione macroscopica del corpo e, al contrario, l'incarnazione microscopica dell'universo è dentro i nostri corpi.

Il corpo è visto come una entità olistica, piuttosto che una serie di sistemi separati (organi, scheletro, sistemi nervosi ecc). L'energia vitale (qi) fluisce attraverso dei canali (i meridiani) che si dipanano per tutto il nostro corpo, regolando l'intera persona.

Senza Tac, robot chirurgici o risonanze magnetiche, gli antichi trattamenti erano concreti. Tramite l'agopressione, i punti chiave vengono massaggiati per liberare il qi bloccato nei nostri canali di energia. Una giusta circolazione ci rende felici, sani e integri. Oggi gli scienziati collegano l'agopressione con gli impulsi bioelettrici, le endorfine e la trasmissione di segnali di dolore.

Come tutte le discipline tradizionali cinesi, l'agopressione ha vari livelli di significati più profondi. Ogni punto di pressione ha un nome che ne denota il significato. Ma quando la nomenclatura occidentale li identifica con numeri e lettere, sia il significato superficiale che i significati profondi dei punti vengono persi. Ecco alcuni esempi.

Consigli utili

Quando siamo in viaggio, cosa che per noi avviene per circa metà anno, e anche alcuni di voi magari lo fanno regolarmente, a volte è inevitabile sentirsi un po' male. Come avrebbero trattato questi malesseri gli antichi?

'Valle dell'unione' – Iniezione di energia per qualsiasi evenienza (合谷)

Dove: sul retro della tua mano, tra le ossa che portano al pollice e all'indice, al di sopra della membrana.

Aiuta contro: Naso tappato o gocciolante, mal di testa, gola irritata, sintomi di allergia e starnuti, sintomi di febbre e raffreddore; riduce lo stress, rilassa i muscoli, rafforza le difese (*Non massaggiarlo durante gravidanza; può indurre doglie).

'Piede tre miglia' – Digestione (足三里)

Dove: A quattro dita dal ginocchio, sul lato esterno della tibia. Sentirete un muscolo se flettete la caviglia.

Aiuta per: I soldati massaggiavano questo punto ogni tre miglia di marcia per promuovere il proprio benessere complessivo e rifornirsi di energia. Aiuta contro i dolori addominali e i disturbi digestivi. Armonizza lo stomaco, la milza e gli intestini. Aiuta la circolazione del sangue e del qi.

'Passo interiore' – Chinetosi (內關)

Dove: Con il palmo rivolto verso l'alto, due dita sotto il centro della piega del polso.

Aiuta contro: nausea da mal di mare o mal d'auto, ansia, mal di stomaco, nausea mattutina ecc.

'Cancello degli spiriti' – Insonnia (神門)

Dove: Palmo in alto, nella depressione sul polso sul lato del mignolo.

Aiuta contro: Insonnia causata da nervosismo, pensieri e sovreccitazione. Rilassa il cuore e lo spirito.

Allora qual è quello per il naso che sanguina? Dato che il corpo è un unicum tutto interconnesso, ci sono numerosi punti per combattere molte malattie e i punti funzionano anche insieme. Molti punti, dalla testa ai piedi, aiutano a fermare le perdite di sangue dal naso. Eccone quattro:

'Occhi luminosi' (睛明) - Utile anche se sentite fastidi agli occhi. Dove: Incavatura all'interno e sopra il canale dove ricadono le lacrime.

'Massima apertura' (孔最) - Assieme a 'Benvenuta fragranza' (迎香) anche questo allevia i problemi con la cavità nasale. Dove: sette dita sopra la piega del polso. Benvenuta fragranza si trova fuori dalla narice, seguendo le linee che si creano quando si sorride.

'Residenza celestiale' (天府) - Anche per problemi ai reni. Dove: tre dita sotto l'ascella, tra la spalla e i bicipiti.

'Bianco nascosto' (隱白) – Utile anche per regolare il sangue. Dove: nell'angolo interno dell'unghia dell'alluce.

Una venerabile saggezza

Probabilmente tutti possiamo trarre spunto dall'antica saggezza per migliorare la nostra vita moderna. Potrebbe sembrare paradossale che gli antichi conoscessero qualcosa che noi non conosciamo, ma se guardiamo al di là dei nostri raffinati strumenti, possiamo comprendere che a volte i metodi antichi, sebbene più semplici nell'essenza, possono essere pratici ed efficaci.

Antichi rimedi: Agopressione

5. Duben 2015

Conversazioni tra Orto e Giardino
Live, Love, Gardening

I 10 perché del fare un orto (e il suo uso “sovversivo”)

Maggio e giugno sono mesi cruciali per chi, come noi, ha preso la folle e bellissima decisione di cimentarsi nella coltivazione di un orto. Folle, tra virgolette, perchè fare un orto di una certa dimensione implica fatica e dedizione, bellissima perchè non c’è niente di più bello di veder crescere e mangiare qualcosa di piantato con le proprie mani.

Ma chi sono le persone che, come noi, hanno un orto? Hippie datati? Sovversivi pericolosi? Inguaribili romantici? Pollici verdi allo sbaraglio? E perchè hanno deciso di coltivare un orto?

Noi possiamo dirvi che rimuginandoci abbiamo messo giù i nostri 10 perchè del fare un orto:

L’orto è creativo. Nell’orto non c’è fretta. L’orto crea comunità. L’orto crea consapevolezza. L’orto esalta la biodiversità. L’orto stimola la curiosità. L’orto allontana lo stress. L’orto insegna ad attendere. L’orto vuol dire rispetto. L’orto è sovversivo.

Ricordatevelo quindi, guardando la pianta di lattuga o di basilico che avete sul terrazzo: non c’è gesto più eversivo che coltivare il proprio cibo e non serve l’EXPO (soprattutto questo EXPO) a farvelo capire; non credete a chi vi dice che è difficile o faticoso, non c’è niente di più naturale: affidate un seme alla terra e, se volete urlare il vostro dissenso, fatelo con gli stivali sprofondati nella terra del vostro orto.

Seguici anche su Scarpe Da Donna Attillate Color Oro Con Punta Arrotondata

#traortoegiardino

Sull'autore

conversazionitraortoegiardino

Quattro mani sempre all'opera, tra orto, giardino e cucina. Due giardinieri curiosi che guardano il mondo con occhiali dalle lenti verdi e ne parlano sul loro blog. #traortoegiardino

You May Also Like
Bininbox Mens Casual Sneakers Hightop Traspirante Scarpe Da Ginnastica Sportive Comode Scarpe Da Corsa Comode Tutto Nere
MONDAY GREEN INSPO: I BOUQUET DI FIORI PERFETTI PER CASA
Per Te Disegni Sneakers Gatto Animali Per Donne Alte Scarpe Da College Per Ragazze Di College Antiscivolo Cat13
MONDAY GREEN INSPO: LE PIANTE RAMPICANTI PER TERRAZZI E GIARDINI
1 Comment
Pingback: Carolbar Scarpe Da Donna Scarpe A Punta Tacco Alto In Vernice Nera

La discussione è terminata

Questo sito internet utilizza i per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

Indigo Rd Pompa Da Donna Idessa Naturale
Sei qui: Miz Mooz Womens Seymour Stivale Oliva
TEMI Altro Coesistenza di grandi carnivori e popolazioni nelle montagne italiane

Coesistenza di grandi carnivori e popolazioni nelle montagne italiane

0 Condividi

La conservazione della biodiversità e il ritorno/aumento dei grandi carnivori sulle nostre montagne sono argomenti sempre più alla ribalta della cronaca, soprattutto quando accadono fatti spiacevoli.La forte espansione del lupo su tutto il territorio nazionale , la dispersione di orsi dalla popolazione trentina e slovena e progetti di rinforzo genetico della lince stanno creando situazioni di forte tensione sociale nei territori coinvolti, innanzitutto per quanto concerne i danni al patrimonio zootecnico. Sorgono di conseguenza pesanti problematiche di natura ecologica che stanno mettendo a seria prova le politiche di conservazione di queste specie e l’attitudine delle popolazioni locali nei loro confronti . Quasi sempre prevalgono posizioni estreme , favorite da conoscenze frammentarie, oltre che da uno scarso dialogo tra chi è a favore e chi contro la reintegrazione di questi carnivori nel loro habitat.

{tab=MOTIVAZIONI DEL CORSO}

La necessità di cambiare prospettiva ci ha indotti a costruire azioni e percorsi di Legambiente nelle Alpi a partire dalla conoscenza del mondo zootecnico, dalle loro esigenze e posizioni per proporre, ovunque occorra, modelli di coesistenza che tengano conto di soluzioni tecniche di mitigazione e prevenzione dei danni e di miglioramento dell’attitudine dei portatori di interesse. L'obiettivo di fondo è quello di superare antiche e consolidate barriere culturali, che si sono ulteriormente rinforzate, tra l’ambiente urbano, gli ambienti più sensibili ai temi ambientali e le popolazioni locali. Il corso è organizzato da Legambiente Friuli Venezia Giulia e dal prof. Stefano Filacorda esperto e docente in gestione faunistica, ecologia e biologia della fauna all'Università di Udine.

Scopri Cukò

Gli altri prodotti Imetec

ImpastatoreZERO-GLU
Amoonyfashion Donna Tacco Basso Materiale Morbido Solido Stringato Tacco A Spillo Scarpescarpe Nere
ImpastatoreCucina Italiano
Show Shine Womens Fashion Sweet Scarpe A Punta Mocassini Scarpe Bianche

Imetec

Seguici su

TENACTA GROUP S.P.A. - P.IVA 02734150168 - Via Piemonte 5/11 - 24052 Azzano S. Paolo (BG)